This page uses content from Wikipedia and is licensed under CC BY-SA.

Claudio Fabretti

Claudio Fabretti (Roma, 3 giugno 1967) è un giornalista e critico musicale italiano.

Ha fondato Ondarock, webzine musicale italiana, di cui è direttore.

Biografia

Dopo la laurea in Giurisprudenza all'Università La Sapienza e il master in Giornalismo alla Luiss di Roma, inizia a lavorare come redattore (è iscritto all'Ordine Giornalisti del Lazio dal 1997, elenco Professionisti) presso il settimanale Avvenimenti; parallelamente svolge attività da free lance. Dal 1988 al 1992 collabora con il Corriere dello Sport e con l'agenzia di stampa Rotopress come cronista per le edizioni locali. Dal 1997 al 2000 è stato redattore presso il settimanale Avvenimenti, diventando responsabile della redazione Esteri. Nello stesso periodo ha curato alcuni capitoli del volume multimediale Guida al Buddhismo, pubblicato da Editori Riuniti (1999). Dal 1998 al 2001 ha collaborato con alcuni settimanali politici (L'Espresso, L'Italiano), con riviste musicali (Rockstar, Blow-Up) e di spettacoli (OndaTv, OndaMagazine). Nel 2001 è entrato nella redazione romana di Leggo, nel quale si è occupato a vario titolo di spettacoli, attualità e sport. Sempre nello stesso anno entra nella redazione del quotidiano free press Leggo dove è caposervizio Spettacoli.

Dal 2000 al 2002 ha collaborato con Kataweb Musica fondando nel contempo la rivista musicale online OndaRock, premiata nel 2013 come migliore sito di informazione musicale.[1]

Conduce il programma Rock in Onda sull'emittente romana Radio Città Aperta (88.9 fm a Roma).

Nel 2011 ha pubblicato il suo primo libro, Francesco De Gregori. Fra le pagine chiare e le pagine scure per Arcana Edizioni, dedicato all'opera e alla vita del cantautore romano. Nel 2012 ha pubblicato R.E.M. Perfect Circle, sempre per Arcana, un libro che analizza l'intera carriera della band statunitense attraverso le sue canzoni.

Note

  1. ^ Targa Mei Musicletter: i vincitori sono il sito Onda Rock e il blog Venerato Maestro Oppure di Eddy Cilìa!, su MEI. URL consultato il 1º ottobre 2013 (archiviato dall'url originale il 4 ottobre 2013).

Altri progetti