This website does readability filtering of other pages. All styles, scripts, forms and ads are stripped. If you want your website excluded or have other feedback, use this form.

Claudio Fabretti - Wikiquote

Claudio Fabretti

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà. Jump to navigation Jump to search

Claudio Fabretti (1967 – vivente), giornalista e critico musicale italiano.

Indice

Incipit di Francesco De Gregori, fra le pagine chiare e le pagine scure[modifica]

È infreddolito e preoccupatissimo, il diciassettenne Francesco De Gregori, mentre si infila nei vicoli di Roma, giù dalle pendici del Gianicolo. Ha un turbine di pensieri in testa e i polpastrelli congelati: un brutto guaio per chi deve strimpellare una chitarra. Certo, anche Bob Dylan raccontava spesso di quel freddo pungente che gli paralizzava le mani quando doveva suonare al Greenwich Village, e la copertina di THE FREEWHEELIN' ce lo ha consegnato alla storia proprio così: intirizzito, mani in tasca, sotto il braccio della fidanzata di allora, Suze Rotolo (scomparsa di recente, il 24 febbraio 2011, a sessantasette anni). Dylan, già, più che un modello per il giovane Francesco. Un maestro di vita, un menestrello zingaro con la valigia sempre piena di versi e suggestioni immortali. Difficile vivere l'anno 1968 senza avere le sue canzoni incise nella mente. E De Gregori ne era rimasto folgorato: "Dylan non cantava, lui sputava le parole come sassi, non cercava d'essere piacevole, al contrario... Come tutti i grandi artisti, non dava l'impressione di voler parlare a qualcuno, ma di parlare a nome di qualcuno. Magari a nome di una generazione"[1].

Note[modifica]

  1. Intervista con Michele Anselmi, «l'Unità», 1984.

Bibliografia[modifica]

  • Claudio Fabretti, Francesco De Gregori, fra le pagine chiare e le pagine scure, Arcana Ed., 2011. ISBN 9788862311489

Voci correlate[modifica]

Altri progetti[modifica]

Altri progetti

  • Wikipedia
  • Questa voce è solo un abbozzo. Se puoi, contribuisci a migliorarla. Estratto da "[it.wikiquote.org]" Categorie: Categorie nascoste:

    Menu di navigazione